Home » Pubblica il tuo libro

Pubblica il tuo libro

Pubblica il tuo libro con Cervino Edizioni, perché la nostra esperienza può fare la differenza.

Editare un libro richiede la stessa professionalità necessaria per scriverlo. Significa raccogliere un messaggio, averne cura e valorizzarne il contenuto. Cervino Edizioni segue gli autori passo per passo, fornendo assistenza in tutte le fasi della redazione e soluzioni tecniche adeguate a qualsiasi tipo di esigenza.

La nostra redazione garantisce un qualificato servizio di curatela e correzione di bozze. Il team tecnico si occupa invece dell’impaginazione e della grafica pubblicitaria, indispensabile nella fase di promozione e distribuzione del volume. La stampa è affidata ad aziende italiane e le materie prime sono scelte ed utilizzate nel rispetto dell’ambiente.

 

L’utilità della Monarchia nello Stato Civile

Antonio Capece Minutolo de’ Principi di Canosa

… Antonio Luigi Raffaele Capace Minutolo, Principe di Canosa, nacque a Napoli il 5 marzo del 1768 e lasciò questa valle di lacrime all’età di settant’anni, a Pesaro, il 4 marzo del 1838. Ereditò dal padre Fabrizio e dalla madre Rosalia de Sangro dei Principi di San severo la consapevolezza di appartenere a una famiglia tra le più nobili del Regno di Napoli e soprattutto quei buoni costumi che Don Fabrizio vantava in un sonetto equiparabile ad un autoritratto: “… L’ambizione aborro al cor d’intorno; / la Fede, il Vatican venero e il trono…”

Pensieri d’Infinito e Strategie Quotidiane

Giuliana Terrazzano

Giuliana Terrazzano ritrova le vie maestre della natura, dello spirito, della cultura, che è spazio armonicamente comunicante. Propone un volume che ha senso per un’indagine preliminare su quelle che sono le condizioni presenti degli spazi invivibili, dove si soffre a tutte le età, ma soprattutto è efferata e tragica la sofferenza dei fanciulli…

Le Memorie del Cuore

Vittoria Fuoco, MemoriVittoria Fuoco

… O più semplicemente potrei dire che le memorie del cuore sono nelle parole non dette, negli abbracci mai dati, nelle mani non strette: sono quegli stati d’animo, quelle emozioni che ti restano dentro, sussurrandoti o martellandoti e che appena trovano un piccolo varco per poter uscire, prepotentemente risalgono in superficie, manifestandosi in tutta la loro immediatezza.

Fanfole

Paola D’Alesio

La fanfola è la poesia che devia in curve creativissime dal comune tracciato lineare; trivella e smuove una massa di evidenze caratteriali, vale a dire di conoscenze all’impatto. Scintilla, gode della sua stessa complessità che svela e cela mentre ammicca; disprezza le copie conformi, le imitazioni, la serialità: transita dal cervello alla bocca in guizzi arguti. La fanfola è un genere d’arte che fa proseliti.

Il Mio Credo

Giuseppe Lenzi

… Giuseppe Lenzi nel nostro tempo si avvale di parole che risultano nuove, perchè tali appaiono a chi è schiacciato dai multipli e sottomultipli dell’inquinamento… Un uomo quindi cerca la parola, che non sia né insufficiente, né convenzionale, che direttamente promani dalla natura, per farsi pensiero prima e poi musica, armonia di  consapevole appartenenza umana…

 

 

 

DA OGGI ANCHE TU PUOI PUBBLICARE CON NOI IL TUO LIBRO

Richiedi Informazioni

  1. (richiesto)
  2. (richiesto valido indirizzo email)
  3. (richiesto)
 

cforms contact form by delicious:days